FANDOM


Triforce in movement Stub

Questo articolo è un abbozzo. Aiuta Zeldapedia ad espanderlo!


Il Villaggio Calbarico, spesso conosciuto col nome inglese di Kakariko Village, è un villaggio ricorrente nella serie di Zelda: è, fra tutti i villaggi incontrati nella serie, quello che appare più volte, per un totale di quattro.

In A Link to the Past è vicino al Bosco Perduto, mentre in Ocarina of Time e Twilight Princess si trova ai piedi del Monte Morte.In Breath of the Wild si trova invece nella Necluda Occidentale, nella parte nord-est, al confine con la Necluda Orientale.

Storia

Breath of The Wild

In The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il Villaggio Calbarico svolge un ruolo abbastanza importante: dopo infatti aver conosciuto la vera identità del Vecchio, cioè il Re di Hyrule, quest'ultimo vi dirà di andare al Villaggio Calbarico per incontrare Impa, un importante personaggio che spiegherà alcune cose riguardo agli eventi di 100 anni prima.

Per arrivare al Villaggio Calbarico bisognerebbe seguire la Via maestra evidenziata sulla mappa, ma se si vuole si può anche fare una deviazione usando la Paravela donata dal Re.

1200px-BotW Kakariko Village

Si dovrà però fare attenzione perché si potranno incontrare dei Guardiani, sì, incredibile ma vero.

Giunti al villaggio dovrete parlare con Impa che si trova nella casa più grande e centrale: riconoscerà subito Link e racconterà una leggenda risalente a 10.000 anni prima.

Il Villaggio Calbarico presenterà diverse sfide da completare, un Sacrario su una montagna vicina e diversi negozi dove si potranno acquistare vestiti, materiali e frecce.

A sud del Villaggio Calbarico si trova lo Stallaggio dei Gemelli, basta uscire dal villaggio proseguendo verso la montagna. Fate attenzione, poiché nella strada potrete incontrare alcuni Yiga che sono travestiti da viandanti. Arrivati allo Stallaggio, potrete registrare i cavalli che catturate e inoltre si può anche raggiungere il Villaggio Finterra passando per una strada subito dopo il ponte prima dello Stallaggio.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.