Zeldapedia
Advertisement

Mipha è la Principessa degli Zora e pilota il Colosso Sacro Vah Ruta in Breath of the Wild.

​Biografia

Mipha è la Principessa degli Zora, figlia del Re Dorefan e sorella maggiore del Principe Sidon. È molto introversa e ha un potere curativo, chiamato la Preghiera di Mipha. Era molto abile con le lance e possedeva un'arma chiamata Tridente Scagliadiluce, di cui esiste anche una replica chiamata Tridente Cerimoniale, che viene usata durante la festa in onore della Campionessa Zora. Morit era il suo insegnate e teneva molto a lei.

Mipha creò artigianalmente l'Armatura Zora come ogni Principessa Zora, per poi donarla al suo futuro marito, purtroppo non ne ebbe mai l'occasione. Quando il Re regala l'armatura a Link per aiutarlo a riconquistare Vah Ruta, Dorefan, Sidon e Morit si accorgono che l'armatura gli calza a pennello, infatti Mipha la creò appositamente per lui, perché ne era innamorata.

Durante il risveglio della Calamità Ganon, Mipha venne attaccata dall'Ira dell'Acqua di Ganon e la creatura ebbe la meglio, prendendo il controllo su Ruta. Lo spirito della Principessa rimase intrappolato nel Colosso per 100 anni.

Dopo che Link sconfigge l'Ira di Ganon e libera Ruta, Mipha si presenta all'eroe come spirito. La Principessa ringrazia Link perché, grazie al suo coraggio, ora è libera e può finalmente completare la sua missione iniziata 100 anni prima. La sua capacità di guarire le ferite non può più essere usata e per questo Link riceve in dono la Preghiera di Mipha, un potere curativo simile a quello delle fate. La principessa racconta a Link che fino al giorno prima continuava a piangere, rinchiusa nel Colosso, pensando di rimanere sola per sempre, ma ora che è libera rimarrà sempre al suo fianco con il suo potere curativo e, con l'aiuto di Ruta, riusciranno a sconfiggere la Calamità.

Mentre Link si allontana dal Colosso, Mipha gli ricorda di salvare la Principessa Zelda.

Ruta, guidata da Mipha, sale su una rupe e da lì prende la mira verso il Castello di Hyrule con un fascio di luce rossa. Infine Mipha, voltandosi verso il Villaggio degli Zora, chiede scusa al padre per aver sempre fatto di testa sua e di averlo fatto preoccupare tanto, le piacerebbe tanto poterlo rivedere.

Infine il Re dona a Link il Tridente Scagliadiluce come segno di gratitudine da parte degli Zora.

Advertisement