FANDOM


Griock Phantom Hourglass

Griock è un boss della serie di The Legend of Zelda. E' un enorme drago con due o più teste in grado di sputare fuoco.

Apparizioni

The Legend of Zelda

Nella prima quest, Griock viene affrontato come boss dei Livelli 4 e 8 e come mini-boss del Livello 6. Griock ha due teste (quattro nel Livello 8) e se ne sta sul lato nord della sua stanza a sputare palle di fuoco con le teste in costante movimento. Link deve staccare tutte le teste a Griock a colpi di spada per sconfiggerlo, ma finché non le avrà staccate tutte, quelle tagliate fluttueranno in giro per la stanza, invincibili.

Nella seconda quest, Griock appare come boss dei livelli 2, 5, e 7 e come mini-boss del livello 6. Nel Livello 5 ha tre teste.

The Legend of Zelda: Oracle of Seasons

Griock appare come boss della Cripta Esploratori. La parte iniziale è identica a quella di The Legend of Zelda. Ma dopo aver distrutto entrambe le teste, Griock diventerà scheletrico e inizierà a causare terremoti per paralizzare Link e poi schiantarsi contro di lui.

The Legend of Zelda: The Minish Cap

Gleeok, il boss delle Miniere Fez, appartiene alla stessa specie di Griock, ma ha una sola testa.

The Legend of Zelda: Phantom Hourglass

Griock, dragone a due teste, è il boss del Santuario del ghiaccio e sorveglia l'Azurino. Il combattimento con Griock si svolge in una stanza piena d'acqua con una zona sulla terraferma con quattro paletti per il Rampino. Il corpo di Griock è immerso nell'acqua, ma mostra le sue due teste: una rossa che sputa fuoco ed una blu che sputa ghiaccio.

Nella prima fase, Link deve creare col rampino delle funi per far rimbalzare il fuoco della testa rossa contro quello della testa blu e viceversa allo scopo di danneggiare le loro maschere. Tuttavia, le teste si avvicinerano ogni tanto per spezzare la corda a morsi. Dopo ogni serie di attacchi, Griock scatenerà un forte corrente prima di immergersi in acqua per qualche secondo. Prima dell'attacco della corrente, Link farebbe meglio ad aver creato un ponte orizzontale col rampino, poiché dovrà usarlo per sopravvivere all'onda e schivare i pezzi di ghiaccio trasportati dalla corrente.

Una volta che entrambe le maschere di Griock saranno distrutte, le teste distruggeranno i paletti frontali e si passerà alla seconda fase. Le teste adesso si avvicineranno per mordere una serie di volte e poi per aprire la bocca e caricare il loro alitò, è in quel momento che Link deve collegare la loro lingua al rampino per rivelare il loro punto debole. Anche durante la seconda fase, Griock utilizza l'attacco dell'inondazione.

Apparizioni non-canoniche

Link: The Faces of Evil

Griock è il boss di Spearfish Falls e ha rubato la collana di Alora. Attacca lanciando le sue teste contro Link. E' l'unico boss a non avere scene.

Zelda: The Wand of Gamelon

Griock è il boss di Dorung Cave è sorveglia un cristallo rovente. Secondo Lubonga, Griock avrebbe spaventato così tanto gli abitanti di Aru Ainu da farli fuggire. La battaglia è identica a quella dell'altro gioco per CD-i.

Super Smash Bros. Brawl

Griock appare come adesivo.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.