FANDOM


Duerova, Sorelle megere è un duo di streghe Gerudo nonché sorelle gemelle. Il duo è formato da Kotake, la Strega del ghiaccio e Koume, la Strega del fuoco. Le due sorelle-streghe sono in grado di fondersi e diventare Kotakoume.

Apparizioni

Ocarina of Time

Kotake e Koume sono le matrigne di Ganondorf, nonche sue leali servitrici. Hanno vissuto entrambe 400 anni grazie alle loro abilità magiche.

Link vede per la prima volta Duerova all'esterno del Santuario dello Spirito del passato, subito dopo aver ottenuto i Guanti d'argento. Dal punto in cui l'eroe ha ottenuto l'oggetto, assiste alla cattura di Nabooru da parte delle streghe, prima che queste si ritirino all'interno del santuario.

Nel Santuario dello Spirito del futuro, Duerova è il boss del dungeon. Link incontra le streghe non appena attraversa la porta del boss, tramite la Grande Chiave. Le sorelle, per risposta, gli mandano contro un Guerriero d'Acciaio, che una volta sconfitto si rivela Nabooru, che aveva subito il lavaggio del cervello da Duerova. Kotake e Koume ricatturano Nabooru con la loro magia e si ritirano in una sala oltre un breve corridoio. Link insegue le streghe e le costringe ad uno scontro in due fasi. Dopo che le streghe hanno completamente esaurito la loro energia vitale, cercano, di continuare ad attaccare Link, ma si accorgono poco dopo di essere già morte e prima di finire nell'aldilà si mettono a battibeccare tra di loro perché Kotake mente sulla sua età, affermando di avere 20 anni meno di Koume, nonostante siano gemelle. Prima di svanire, entrambe avvertono Link che si sarebbero scontrati di nuovo.

Dopo la morte di Duerova, i carpentieri affermeranno che le Gerudo non gli fanno più paura, indicando quindi che le streghe avevano una grande influenza sulla loro tribù.

Majora's Mask

Le controparti di Termina di Kotake e Koume gestiscono le loro attività nella Palude. Al contrario delle loro versioni di Hyrule, le due streghe qui non sono malvage. Kotake gestisce una Bottega delle pozioni mentre Koume è la guida del Centro turistico palustre.

Koume è stata aggredita da Skull Kid mentre andava a cercare funghi per sua sorella, e da allora è rimasta paralizzata nel Bosco Arcano. Quando Link l'ha incontra, seguendo le scimmie, la strega del fuoco gli chiederà una pozione per rimetterla in forze, che Link potrà ottenere parlando dopo con Kotake nel caso non l'abbia con sè. Se Koume non viene guarita entro il primo giorno, Kotake chiuderà bottega per andarla a cercare, fornendo sempre a Link una pozione se ha prima parlato con sua sorella. Dopo che si sarà ripresa, Koume tornerà alla sua postazione nel Centro turistico palustre, regalerà a Link l'Immaginografo e gli permetterà di attraversare la palude fino all'attracco del Palazzo Deku.

Dopo aver sconfitto Odolwa al Tempio di Cascabosco e aver purificato l'acqua, Koume permetterà a Link di fare un minigioco in cui deve colpire un bersaglio, evitando di centrare la strega.

Kotake inizierà a vendere Pozioni blu se Link le porta un fungo. La strega si rifiuta inoltre di vendere pozioni a Link in altre forme, poiché ritiene che le sue pozioni funzionino solo sugli umani.

Oracle of Seasons/Oracle of Ages

Una misteriosa donna incappucciata appare a Link a metà di entrambe le sue avventure nel gioco normale per scoraggiare l'eroe dal continuare le sua missione. Poco prima del confronto finale con l'antagonista del gioco, la donna rivela infine di essere le streghe Gerudo Duerova e che sono state proprio loro ad aver mandato Onox o Veran rispettivamente a Holodrum e Labrynna, a seconda del gioco e, a seconda di chi è stato sconfitto, verrà accesa la Fiamma della Distruzione o la Fiamma del Dolore, rivelando che il loro servitore serviva solo come sacrificio per accenderle.

Nel gioco in link, Duerova appariranno per la prima volta all'inizio mentre commentano la sconfitta di uno dei loro due servitori per poi concentrarsi su quello ancora in vita. Appaiono poi a Link a metà gioco per annunciare l'accensione della Fiamma della Distruzione o della Fiamma del Dolore, a seconda del gioco.

Mentre Link sta per affrontare l'antagonista del gioco in Link (Onox o Veran), Duerova rapiscono Zelda e la portano nella loro Sala Riti, dando inizio ad un rituale per sacrificarla, che accende immediatamente la Fiamma della Disperazione, l'ultima delle tre fiamme necessarie per riportare in vita il loro signore, nonché figliastro, Ganon.

Grazie al potere combinato di Din e Nayru, Link riesce ad accedere alla Sala Riti ed interrompe il rituale, costringendo Duerova a combatterlo. Poiché Link riesce a sconfiggere le streghe, queste si ritrovano costrette ad sacrificare loro stesse per resuscitare Ganon. Poiché però, a diffenza di Zelda, Kotake e Koume non sono pure di cuore, Ganon rinasce come una bestia priva di intelletto e Link per questo riesce a sconfiggerlo.

Battaglia

Ocarina of Time

La battaglia si svolge su un grande pilastro cubico con quattro pilastri più piccoli ai lati. Le sorelle megere si muoveranno fluttuando sulle loro scope per la stanza ed attaccando Link, lanciandogli contro incantesimi. Kotake attaccherà Link con un incantesimo di ghiaccio e Koume con uno di fuoco. Usando lo Scudo Specchio, Link deve parare gli incantesimi di una strega e, tenendo premuto il suo tasto d'utilizzo, indirizzarli all'altra sorella. Link deve indirizzare gli incantesimi di Kotake contro Koume e viceversa.

Dopo che Link avrà colpito le streghe quattro volte, queste si fonderanno in Kotakoume, diventando un unico bersaglio e passando alla seconda fase. Kotakoume si posizionerà sui pilastri più piccoli e lancerà contro Link un incantesimo di ghiaccio o uno di fuoco. Stavolta Link dovrà assorbire tre incantesimi dello stesso tipo, prima di poterne riprodurne uno con il suo scudo, altrimenti gli verrà annullata la carica. Dopo che Kotakoume è stata colpita con la sua stessa magia, rimarrà stordita per qualche secondo e Link potrà colpirla con la spada.

Oracle of Seasons/Oracle of Ages

Nella prima fase, Kotake e Koume volano per la stanza lanciando contro Link sfere di ghiaccio o di fuoco, che deve respingerle contro le streghe usando la sua spada. Anche qui Kotake è debole al fuoco e Koume al ghiaccio.

Dopo tre colpi, Kotake e Koume si uniranno per diventare Kotakoume e la stanza e l'attacco utilizzato cambierà a seconda del lato che mostra la fusione delle sue streghe: se Kotakoume mostra il lato di ghiaccio, il pavimento diventerà ghiacciato e scivoloso e l'attacco consisterà in blocchi di ghiaccio che rimbalzano contro le pareti; se Kotakoume mostra il lato di fuoco, parti del pavimento diventeranno pozze di lava e l'attacco consisterà in palle di fuoco indirizzate contro Link. L'unione delle due streghe alterna sempre i due lati. Per ferirla, Link deve colpirla con la spada e poi lanciarle contro un seme con la Superfionda o lo Sparasemi, a seconda del gioco.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.