FANDOM


I Dodongo sono nemici ricorrenti nella Serie di Zelda. Sono dei grossi lucertoloni (assomiglianti a coccodrilli in Twilight Princess e triceratopi nel gioco per NES) corazzati che, apparentemente, vivono sul Monte Morte insieme ai Goron con i quali sono in rivalità. Nella serie appaiono come Boss, Mini-boss, semplici nemici e addirittura (nella Serie degli Oracoli) come compagni. Nonostante siano bestie selvagge, sembra che alcuni di loro abbiano un intelligenza e sappiano parlare.

Apparizioni

I Dodongo non appaiono mai nei posti aperti (come nemici).

The Legend of Zelda

I Dodongo sono boss e mini-boss che fanno la loro apparizione in qualche dungeon. Il loro primo dungeon di apparizione è Moon, dove c'è anche un anziano che spiega il loro punto di debolezza: il fumo (Dodongo dislikes smokes, ovvero A Dodongo non piacciono i fumi interpretabile con il fatto che soffrono il respirare fumo). Per fumo non si intende fuoco, bensì le bombe. Le bombe sono gli unici oggetti che feriscono i Dodongo e possono farlo in due modi distinti: uno costoso ma facile, dove si deve far mangiare due bombe ai Dodongo che poi periscono; un altro dove si deve far entrare il Dodongo nel raggio d'azione della bomba per poi finirlo con un colpo di spada. I Dodongo appaiono o da soli o in gruppi da due o tre. Non si vedono mai con altri nemici o boss.

Ocarina of Time

I Dodongo tornano in questo gioco come nemici principali del secondo dungeon del gioco: la Caverna dei Dodongo; hanno rubato la caverna ai Goron impedendo loro di entrare per nutrirsi con le rocce. Inoltre Ganondorf ha chiuso l'entrata del dungeon per cercare di convincere Darunia a consegnargli la pietra spirituale. Link per ottenerla deve aprire l'entrata del dungeon e liberarla dai Dodongo. Nella caverna ci sono tre diversi tipi di Dodongo: il Piccolo di Dodongo è il cucciolo della specie, è capace di mangiare gli esplosivi contrariamente alla versione adulta, salta addosso al giocatore e una volta sconfitto esplode; il Dodongo è la versione adulta del precedente, capace di soffiare fuoco, girarsi e "contrattaccare" con la coda (solo versione 3DS) ed esplodere una volta sconfitto. Infine c'è il Re Dodongo, boss del dungeon e capo della specie. Questo è molto più grosso dei comuni Dodongo e invece di contrattaccare con la coda, rotola per un pezzo d'arena. Le sue fiammate sono molto più pericolose ma facili da evitare: prima di emetterle apre la bocca per un po' di secondi, durante i quali è possibile lanciare una Bomba. Una volta sconfitto rotola nella lava e si pietrifica, "prosciugando" la pozza di lava. Sconfitto, Link ottiene un Portacuore e il Rubino dei Goron.

Majora's Mask

I Dodongo (normali) appaiono solo in alcune buche nascoste della Piana di Termina. Se sconfitti rilasciano ben 50 Rupie (Rupia Viola).

Serie degli Oracoli

Non ci sono nemici Dodongo (a parte un boss), ma appare l'unico Dodongo intelligente della saga Zelda: Dimitri. Dimitri sa parlare e può essere uno dei compagni di Link.

Four Swords Adventures

In questo gioco i Dodongo appaiono in alcuni livelli. Per sconfiggerli bisogna attaccarli con tre bombe (se livello 1). Alla fine di un livello inoltre c'è come boss un grande Dodongo blu che può essere sconfitto solo dalle bombe di livello 2 o superiore.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.